11 Marzo 2019

ESBAT E SABBA: COSA SONO E PERCHÉ NON C'È DA AVER PAURA

Tranquilla, siediti, rilassati e scaccia via dalla mente fosche immagini di donne seminude e spiritate che danzano intorno a un falò di notte, incitate da un caprone. Contrariamente a quanto spesso si crede, i Sabba non sono affatto sinistri rituali in cui il maligno regna indiscusso, la somma manifestazione del male, tutt'altro!
Sia gli Esbat che i Sabba, sono delle celebrazioni di tradizione pagana e neopagana, ispirate alla natura e legate, in particolare, alle sue manifestazioni cicliche. Non c'è nulla di demoniaco in questo: le festività pagane non sono in alcun modo legate al maligno, ma sono parte di un sistema di pratiche e di credenze fondato sulla gioia e su un senso immanente del divino.
Sono legate al ritmo della Natura, alla connessione con le sue energie per lavorare in armonia con i suoi cicli e alla possibilità di trarre grandi insegnamenti dalle sue manifestazioni.
Dunque nulla di cupo, fosco e pericoloso, come si tende a credere, ma solo profonda connessione con l'Universo, la Natura e il Divino che ci circonda e che è in noi.
Gli Esbat celebrano la Luna e scandiscono il suo viaggio mensile attraverso il cielo. Gli otto Sabba, invece, sono legati alle stagioni e alla loro rotazione annuale.
Vuoi saperne di più? Eccoti accontentata.

ESBAT
Esbat è un termine che indica una ricorrenza minore, ma non bisogna farsi ingannare dal concetto di “minore”: è un po' come festeggiare un nuovo lavoro, un aumento di stipendio o qualche altro favoloso avvenimento. Merita decisamente una festa, ma non richiede tutti gli accorgimenti che di solito si dedicano alle festività più importanti.
Per la precisione gli Esbat sono dedicati alla Luna e alle sue fasi. C'è chi celebra tutte le fasi lunari, anche con piccoli rituali; c'è chi invece preferisce farlo soltanto per la Luna piena, quando il nostro satellite è al suo massimo splendore e le sue energie magiche sono più potenti che in qualsiasi altro periodo del mese. Quindi non solo si onora la pienezza della Luna, ma si raccoglie la sua energia per manifestare i propri desideri, obiettivi o propositi.
La celebrazione della Luna piena può assumere varie forme, ma di solito comprende l'uso di abiti e candele di determinati colori, la creazione di un altare a tema e piccoli gesti simbolici e propiziatori.
Il tema delle celebrazioni e degli altari, i colori di abiti e candele e i piccoli rituali variano in base a quale luna si festeggia. Ogni mese ha una luna diversa, ogni luna ha un nome, caratteristiche, energie e temi specifici. Questo mese, ad esempio, abbiamo la Luna della Semina; ad aprile sarà la volta della Luna della Lepre e così via.

SABBA
Anche gli otto Sabba – Samhain, Yule, Imbolc, Ostara, Beltane, Litha, Lammas e Mabon - sono delle festività di origine pagana, in cui vengono celebrati momenti importanti in natura legati all'alternarsi delle stagioni: i solstizi, gli equinozi e altre ricorrenze legate all'agricoltura e al ciclo produttivo della Terra.
Celebrando i Sabba, è più facile entrare in sintonia con la Natura e con il suo ritmo; si crea un equilibrio tra il mondo dello spirito e quello fisico; si vive più profondamente e consapevolmente il presente e ci si rende capaci di apprezzarne i doni.
Celebrare i Sabba è quindi uno dei mezzi più potenti per collegarsi ai cicli del Sole e della Terra, per coltivare la nostra spiritualità e la dimensione magica della vita e per scoprire il ritmo e il significato spirituale della nostra stessa esistenza.
Ognuno degli otto Sabba ha diverse tradizioni, con mille sfumature in base alla zona in cui vengono celebrati; ognuno ha un significato profondo nella vita dell'essere umano e ognuno può adattarsi ai tempo moderni.
Anche se ogni Sabba è unico, tutte le celebrazioni hanno elementi in comune: l'uso di  incensi, la purificazione con un bagno rituale o con il fumo della salvia bianca, la creazione di un altare con elementi di stagione, offerte alle divinità, racconti, invocazioni e ringraziamenti.

Se vuoi iniziare a celebrare ogni mese gli Esbat e i Sabba in modo semplice per entrare in sintonia con il ciclo della Natura e coglierne i doni, puoi iscriverti alla Magic Letter: ogni mese troverai un PDF da scaricare, il Magic book, in cui ti parlo delle lune e delle festività del mese con spunti e suggerimenti su come celebrarle e stesure di Tarocchi a tema.
Nel Magik book di marzo ti parlo di Ostara (equinozio di primavera) che si festeggia fra il 20 e il 21 marzo e della Luna della semina che sarà piena il 21 marzo. Grande magia quindi questo mese: occhio al giorno 21 in cui equinozio e luna piena coincidono.
Se vuoi celebrarlo come si deve, scarica subito il Magic book di marzo!

ISCRIVITI ALLA MAGIC LETTER E SCARICA SUBITO IL MAGIC BOOK DEL MESE IN CORSO PIU' ALTRI REGALI PER TE!

N.B. Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali, puoi prendere visione della mia Privacy policy QUI

Ben fatto!

Controlla la tua casella di posta c'è una mail per te 😉

  • Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Correlati

Manuela Angelini

Lettrice e insegnate di Tarocchi

scopri di più

Categorie

Categorie

Cerca

Sono Manuela Angelini e mi occupo di Tarocchi e consapevolezza.

© 2021 Manuela Angelini Tarot Mentor | P.iva 02425450448 | Privacy Policy | Termini e condizioni | Web Miel Café Design | Photo Daniela Katia Lefosse
cartcrossmenu