I TAROCCHI DELLA FORZA INTERIORE: UN ESEMPIO DI LETTURA

Nel Magic book di aprile ho scelto il tema della forza interiore per il nostro lavoro di introspezione con il journaling e i Tarocchi.
Questo tema si è rivelato particolarmente adatto ai tempi che stiamo vivendo. È un periodo di incertezza che – a causa del blocco forzato - ci spinge a guardarci dentro.
Guardarsi dentro è un atto coraggioso, poiché può far emergere tutto quello che, a livello emotivo e profondo, era nascosto e rimasto a lungo inascoltato. Potrebbero crollare illusioni e bugie che ci siamo raccontate per anni, potremmo restare attonite davanti ai nostri difetti o ai nostri fallimenti e sentirci sopraffatte da un severissimo giudice interiore; ma fermarsi e guardarsi dentro può significare anche salvarsi. Può darci la possibilità di notare cosa non funziona nella nostra vita, nella coppia, nel lavoro, con noi stessi e decidere cosa farne: se accettarlo così com'è o lavorare per cambiarlo.
Ci vuole un bel po' di forza interiore in questo processo, non c'è dubbio.

Ma che cos'è la forza interiore? Come si può coltivare?
La forza interiore può significare tante cose, ma credo che, nel contesto attuale, possiamo intenderla come quella consapevolezza di sé, quell'equilibrio interiore, quel profondo contatto con la propria anima che permettono all'essere umano di riuscire ad affrontare tutti gli alti e bassi della vita senza perdersi d'animo.
Esercitiamo la forza interiore quando siamo in grado di mantenere pace, calma e serenità dentro di noi nonostante tutto, quando ci impegniamo a riflettere sulle conseguenze delle nostre azioni, prima di compierle, ma anche quando ce ne prendiamo la responsabilità, quando siamo capaci di ammettere i nostri errori, chiedere scusa, ripartire da capo.

Proprio allo scopo di coltivare la forza interiore, durante il corso di questo mese te ne ho parlato a lungo, innanzitutto facendo il focus sui 5 elementi che la compongono, passando poi agli archetipi che possono rappresentarla nei Tarocchi per approfondirne i concetti e lavorarci sopra e, infine proponendoti una stesura di Tarocchi per darti la possibilità di scandagliare il tema a livello più personale. Trovi questa stesura sia nel Magic book di aprile che nel blog post della scorsa settimana, al termine del quale ho voluto invitare le persone che mi seguono qui sul blog e su Instagram a candidarsi per una mia interpretazione sui loro Tarocchi della forza interiore.
Ci sono state diverse risposte anche stavolta e fra tutte, ho estratto Barbara. Dopo l'estrazione ci siamo sentite via email e abbiamo interpretato e commentato insieme le sue carte.

Prima di passare alla lettura delle carte di Barbara ti riporto nuovamente lo schema usato, ma ti ricordo che puoi trovare la sua spiegazione qui.

E adesso vediamo le carte di Barbara. Nel suo caso c'è stata una bella interazione poiché lei aveva già sperimentato da sola la stesura, usando però delle carte oracolo. Io ho invece lavorato per lei con i Tarocchi e ho pensato poi di unire entrambe le stese in una per verificare eventuali parallelismi, nuovi significati e corrispondenze.

A uno sguardo d'insieme questa stesa si caratterizza per la presenza di due carte "notturne" che indicano le qualità di forza interiore da impiegare e la situazione in cui possono essere utili e due carte “diurne” che invece indicano la parte più “pratica” ovvero l'ostacolo e il passo da compiere per superarlo.
Dato che il colpo d'occhio è stato importante in questa lettura, nella spiegazione non seguirò l'ordine delle carte, ma quello del mio ragionamento che è partito dalla carta numero 2.

2. Quale situazione o ambito della mia vita richiede forza interiore? 9 di spade

La Luna vicina al 9 di spade (situazione che richiede le tue doti di forza interiore) fa pensare a dei pensieri notturni: potrebbe trattarsi di una preoccupazione, qualcosa che turba la nostra Barbara o che l'ha decentrata, un senso di straniamento, qualcosa di cui vorrebbe liberarsi, o ancora un'idea a cui vorrebbe dare forma compiuta o un progetto che vorrebbe portate a termine, ma per qualche motivo la mette un po' in crisi. O ancora un episodio che le ha lasciato l'amaro in bocca perché non riesce a spiegarsene il motivo o quali possano essere state le sue responsabilità. Razionalmente, forse ci ha messo una pietra sopra ma l'emotività ha i suoi tempi e potrebbe farlo riemergere.
Forse durante il giorno questo pensiero è latente e non si manifesta, ma nel momento in cui si rilassa, la notte, eccolo affiorare.
Potrebbe trattarsi anche di un sogno ricorrente o di un'attività onirica che le lascia qualche dubbio.

1. Qual è la mia forza interiore? La Luna

La Luna, come arcano che simboleggia le qualità di forza interiore a cui Barbara può fare ricorso, indica che le risorse che possono aiutarla nel gestire questi pensieri o sensazioni, sono proprio nell'intuito e  nella sua confidenza con il mondo dell'inconscio, del femminile e del sogno. L'ascolto fiducioso delle sue sensazioni profonde e le sue capacità intuitive potrebbero manifestarsi nel buio gestazionale della notte e portarla a trovare delle risposte. Tenere un diario dei sogni potrebbe esserle utile.
In abbinamento alla sua carta oracolo (che letteralmente recita: invece di preoccuparmi del futuro, so che tutto va bene quando sono allineato al momento) la Luna sembra proprio dirle: non preoccuparti se emergono pensieri o sensazioni difficili, stai nel momento, ascolta il tuo sentire e lascialo fluire poiché da solo troverà la sua strada per andarsene.

3. Cosa mi sta trattenendo/impedendo di esercitarla? Asso di denari

L'Asso di denari come ostacolo: questa carta tradizionalmente ha significati molto positivi, ma ciò che emerge ad un'attenta osservazione è la sua somiglianza con la carta della Luna.
In entrambe c'è un elemento che fluttua nell'aria: il nostro satellite nella carta della Luna e una grossa moneta, che quasi sembra un sole brillante, nell'Asso di denari.
In entrambe le carte, inoltre c'è un sentiero: più dritto, diretto e pianeggiante nell'Asso di denari, più curvilineo, impervio e in salita nella carta della Luna.
Torna anche qui il tema della strada: la strada che i pensiero e le sensazioni di Barbara dovrebbero percorrere affinché possa lasciar andare, probabilmente è quella un po' più lunga e oscura dell'inconscio che non quella più dritta e luminosa della razionalità. In questa strada, peraltro, non si sentirebbe mai sola, ma quasi accompagnata, guidata dai suoi maestri invisibili, gli spiriti guardiani rappresentati dai due cani nella carta (mentre la strada raffigurata nell'Asso di denari è solitaria).
Anche la carta oracolo abbinata sembra confermare questo: più che la ragione, lascia che sia l'Universo a mostrarti cosa fare e quale strada seguire.

4. Come posso tirarla fuori? 2 di bastoni

Due di bastoni come suggerimento o consiglio su come superare l'ostacolo e mettere in campo le doti di forza interiore nella situazione che le richiede.
Anche in questo caso l'approccio è stato quello di interpretare questo arcano soprattutto in riferimento all'immagine in relazione alla visione d'insieme, piuttosto che ai suoi significati tradizionali.
Il personaggio della carta ha due bastoni accanto a sé, uno alla sua destra e uno alla sua sinistra. Ha scelto di appoggiarsi a quello di sinistra, la parte legata appunto all'intuizione. Tutto il suo corpo e il suo sguardo sono rivolti a sinistra, la parte della stesa dove è collocata la carta della Luna.
La sua mano destra sembra riprodurre in piccolo la scena dell'asso di denari, che qui si è trasformato in un piccolo mondo.
Ecco che quello che prima era un ostacolo, la parte più concreta e razionale di Barbara, se messo al fianco e a supporto dell'intuito e del sentire può aiutarla a ritrovare il suo equilibrio, la sua serenità e delineare per te nuovi, limpidi orizzonti.
Questa carta la invita anche ad avere fiducia in se stessa e nelle sue risorse, le ricorda che è una persona capace e intelligente e che ha le qualità necessarie ad affrontare gli ostacoli che le sono di fronte. Può trasformare una situazione difficile o pesante in opportunità (l'orizzonte è ampio davanti al personaggio).

Questa stesa può essere, a mio avviso, un insegnamento per chiunque: se c'è qualcosa che ci preoccupa o che ci da pensiero, è importante ascoltarlo e lasciare che ci attraversi, piuttosto che cercare di spiegarselo razionalmente per trovare subito una soluzione, perché così facendo rimarrà lì e si presenterà quando siamo più ricettivi e rilassati.
Lasciar fluire attraverso l'ascolto delle nostre sensazioni e poi far rientrare in campo le nostre doti più concrete per riemergere, può rappresentare certamente una strada più lunga e curva, ma probabilmente più efficace.

Ti senti bloccata? Vuoi che interpreti questo schema per te?
Oppure hai dei dubbi su una situazione specifica e vorresti che ti aiutassi a scioglierli?
  • Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Correlati

Manuela Angelini

Lettrice e insegnate di Tarocchi

scopri di più

Categorie

Categorie

Cerca

Sono Manuela Angelini e mi occupo di Tarocchi e consapevolezza.

© 2021 Manuela Angelini Tarot Mentor | P.iva 02425450448 | Privacy Policy | Termini e condizioni | Web Miel Café Design | Photo Daniela Katia Lefosse
cartcrossmenu